Google shopping e la sindrome da simbiosi

Google si lancia nello shopping online, sostiene Wired.

Google shopping, si propone come vetrina per i siti di e-commerce, cui non farebbe da concorrente ma da aggregatore. Limitando in tal modo le asimmetrie informative date dai costi di transizione da un sistema ad un altro in cui si trovano locked in gli utenti digitali.

Rimane bien piantata nei canoni di quella che Luca de Biase ha chiamato economia della simbiosi la strategia di Google: dare accesso a i due lati del mercato (offerta e domanda) per diventare l’unico intermediario…. riusciranno anche questa volta?

Advertisements
This entry was posted in Economia della conoscenza, Google. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s