Twitter e la pesca di informazioni

Un’interessante metafora ittica da parte di Giovanni Boccia Artieri a proposito dei rapporti tra informazione professionale, tweet e lavoro del consumatore.

La vita che scorre sotto gli occhi dell’umanità connessa negli spazi dell’informazione condiziona e arricchisce l’informazione. Ma in che modo la cambia? Si chiede l’autore.

La mediazione della rete diventa immediatezza di accesso al mondo; la funzione di filtro delle notizie, prima esercitata a monte dai giornalisi professionisti, oggi scende a valle in capo ai fruitori finali dell’informazione. E così, consumando informazioni (e commentandole, riprendendole e facendone notare l’inesattezza), ci sostituiamo a preziosi incarichi redazionali, esternalizzati verso la folla.

Un altro pezzo di soluzione digitale

Advertisements
This entry was posted in Crowdsourcing, giornalisti, Soluzione digitale, Twitter and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s